Anche gli #ultras piangono di gioia

Anche gli #ultras piangono di gioia

Questo è l’emozionante epilogo di un incontro magico, quello tra una famiglia e un gruppo di Ultras, sui quali tante volte prevalgono i pregiudizi, ma che spesso dimostrano la loro infinita solidarietà.

I ragazzi appartenenti agli Ultras 1898, gruppo organizzato della Curva Sud dell’Ascoli Calcio 1898, in quella tragica notte del 24 agosto 2016 quando il terremoto ha spazzato via tanti paesi del cratere, si sono “fiondati” a Pescara Del Tronto e a mani nude hanno iniziato a scavare, per ore, in cerca delle persone che erano rimaste schiacciate dalle macerie.

Ebbene, dopo 17 ore ininterrotte di fatica, paura e disperazione, questi ragazzi hanno contribuito al salvataggio di Giorgia, una bambina rimasta incastrata sotto le macerie con la sorella Giulia, volata in cielo in quella tragica notte.

Dopo più di 3 anni siamo riusciti a far incontrare la famiglia di Giorgia e Giulia con i suoi salvatori, dei quali conserva una coccinella peluche, regalata il giorno dopo al terremoto.

Ciò che ci siamo detti in quel magico pomeriggio di gennaio non ve lo diremo.

Ma una cosa è certa, anche gli Ultras piangono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.