IL FUTURO PARTE DA QUI 2nd

Diventa protagonista del FUTURO

Il Bando Il Futuro parte da qui 2nd” sarà destinato a tutti gli Under 35 che rispettano i requisiti di partecipazione e coltivano un interesse, una passione o un’attitudine verso i temi di Intelligenza Artificiale, innovazione e nuove tecnologie.

I partecipanti, singolarmente o in team, avranno il compito di sviluppare un’idea, un progetto o anche semplicemente delle proposte innovative che abbiano come tema

 «Intelligenza Artificiale al servizio delle nuove emergenze globali»

ROAD MAP EVENTI

SMAU MILANO 2022 Be innovative. Be creative.

11 - 12 ottobre 2022

WORLD'S LEADING AI SUMMIT

12 - 13 ottobre 2022

CYBERTECHNYC Javits Center, Manhattan

15 - 16 novembre 2022

CYBERTECH GLOBAL TEL AVIV

30 gennaio - 1 febbraio 2023

BANDO

DESTINATARI:

Il bando è destinato a tutti gli Under35 che hanno frequentato/stanno frequentando corsi universitari o corsi ITS e IFTS o che coltivano un interesse, una passione e/o un’attitudine verso i temi: Intelligenza Artificiale, innovazione e nuove tecnologie. Nello specifico possono partecipare al Concorso i ragazzi con almeno uno dei seguenti requisiti:

      • Di nazionalità italiana e Under35;
      • Studenti o ex studenti di Atenei italiani e residenti in Italia e Under35;
      • Studenti o ex studenti di corsi di formazione ITS e IFTS e residenti in Italia e Under35;
      • Studenti o ex studenti di Atenei italiani e NON residenti in Italia e Under35;
      • Studenti o ex studenti di corsi di formazione ITS e IFTS italiani e NON residenti in Italia e Under35;
      • Start-up con sede legale in Italia e Under35;
      • Start-up fondata da ragazzi Under35 residenti in Italia o che hanno frequentato/stanno frequentando Università italiane o corsi ITS e IFTS in Atenei italiani.

APERTURA BANDO: 12 ottobre 2022 ORE 18

CHIUSURA BANDO: 15 dicembre 2022 ORE 18

STATO: In attesa

PROMOTORE:  SediciMedia 

COMITATO TECNICO: Fly University Project – ETS 

PATROCINIO: Regione Lombardia – Regione Marche – Regione Calabria

SI RINGRAZIA: Visionary

INDIRIZZO A CUI DESTINARE LA DOMANDA:

bandofuturo@sedicimedia.it

DOCUMENTI OBBLIGATORI DA PRESENTARE: 

Per partecipare al bando è necessario allegare alla mail:

  • Il progetto con il quale si vuole partecipare al bando in formato PDF o PowerPoint.
  • Un documento di identità in corso di validità. In caso di partecipazione in team dovranno essere forniti i documenti di tutti i partecipanti e l’indicazione della persona che, in caso di vittoria del bando, parteciperà al viaggio formativo.
  • Lettera di motivazione del candidato che in caso di vittoria prenderà parte all’esperienza.
  • Consenso al trattamento dei dati compilato e firmato.

PROPRIETA’ INTELLETTUALE DEI PROGETTI:

la proprietà intellettuale dei progetti presentati al bando rimarrà di proprietà esclusiva degli ideatori e sviluppatori. I promotori del progetto “Il futuro parte da qui” garantiscono la massima riservatezza e trasparenza.

PROGETTI VINCITORI

CYBERTECH GLOBAL TEL AVIV

30 gennaio - 1 febbraio 2023

I vincitori del bando “Il Futuro parte da qui” avranno la possibilità di partecipare il 30 gennaio – 1 febbraio 2023 al viaggio esperienziale a Tel Aviv, manifestazione internazionale dal titolo “Cybertech Global Tel Aviv 2023”. Il viaggio è volto ad offrire ai partecipanti un’esperienza internazionale durante uno dei maggiori eventi tecnologici mondiali al fine di esaltare il talento e le attitudini dei giovani italiani. Durante la manifestazione i ragazzi e le start up selezionate avranno la possibilità di presentare le proprie idee innovative sul tema “l’Intelligenza artificiale al servizio delle nuove emergenze globali”.

Durante la permanenza a Tel Aviv verranno organizzati momenti di confronto, presso, a cui saranno invitate le Istituzioni Italiane e internazionali, le Aziende del settore e gli stakeholder internazionali.

TEMI PRINCIPALI: Il progetto “Il futuro parte da qui” 2022/23 avrà come temi specifici:

  • la sostenibilità: ridurre l’estrazione di sostanze naturali dalla crosta terrestre (metalli, combustibili fossili ecc.); ridurre la produzione di sostanze e composti chimici (plastica, diossine ecc.); ridurre il degrado fisico della natura e dei processi naturali (gli habitat marini, boschivi ecc.); ridurre gli ostacoli che impediscono alle persone di soddisfare i bisogni umani fondamentali (condizioni di lavoro, di salute ecc.).
  • la sicurezza: strumenti e tecnologie la cui funzione è quella di proteggere i sistemi informatici dagli attacchi dall’esterno. Questo campo si basa sulla protezione della confidenzialità, integrità e disponibilità di un sistema informatico.
  • la qualità della vita: per qualità della vita si intende il livello di benessere individuale delle persone, o meglio ancora dei cittadini, in relazione al contesto socioculturale e ambientale in cui vivono. I progetti considerati avranno il compito di rispondere alle sfide che la comunità deve affrontare quotidianamente, trovando soluzioni efficaci per il miglioramento della vita delle persone.