La Scuola G. Rodari di Arcisate dona 70 uova di Pasqua ai rifugiati ucraini

La Scuola G. Rodari di Arcisate dona 70 uova di Pasqua ai rifugiati ucraini

“Nei loro occhi ho visto tanta speranza e voglia di pace. Perché dai bambini si può imparare molto” – ha dichiarato Marta Ferrari, Presidente di Sedicimedia, durante l’incontro con i bambini della Scuola Primaria G. Rodari. Ogni alunno ha deciso di donare un uovo di Pasqua a un bambino rifugiato ucraino accolto da Sedicimedia.

Le uova raccolte sono state 70, e verranno consegnate per festeggiare la Pasqua.

Un momento particolarmente significativo è stato il confronto tra il Presidente di Sedicimedia e gli studenti. Infatti, i bambini hanno potuto conoscere in modo approfondito la nostra realtà associativa, soprattutto in riferimento all’accoglienza ucraina e alle modalità in cui alcune famiglie hanno aperto le porte di casa per ospitare i rifugiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.